Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 11-12-2017 - 01:01:27
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
Nuova pagina 1

La rubrica nasce dalla necessità di informare.
Attualità a cura di Melusina

Nimue
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
938 Pannelli solari e pale eoliche Attualità Nimue 02/2014 Apre eventuale link con Articolo 938 già pubblicato
Testo Articolo
Nuova pagina 1

Ormai, già da alcuni anni, la diffusione del fotovoltaico e delle pale eoliche sul territorio è in costante crescita, anche a seguito delle politiche energetiche europee e nazionali che ne incentivano lo sviluppo. Un impianto fotovoltaico è composto da più moduli fotovoltaici, a loro volta costituiti da “celle fotovoltaiche”, dentro le quali avviene il processo di trasformazione dell’energia del sole, in energia elettrica. Un modulo fotovoltaico è quindi un dispositivo che permette di convertire l’energia solare in energia elettrica, utilizzando la proprietà di alcuni materiali (quali il silicio), che producono energia elettrica, se irradiati dalla luce solare. Essi possono differenziarsi in varie tipologie, anche a seconda del modo di installazione, incidendo in modo molto diverso sul territorio, a seconda che siano inseriti sulla copertura di edifici (“integrati” o “parzialmente integrati”), oppure posati direttamente sul terreno.

I pannelli fotovoltaici vengono installati sul tetto della propria abitazione, o ovunque ci sia un'esposizione diretta ai raggi solari (es. terrazze, cortili, terreni ecc.).
Il modulo fotovoltaico è costituito da 36 celle poste in serie e consente di produrre una potenza di circa 50 Watt. Ogni singola cella fotovoltaica può produrre circa 1,5 Watt di potenza, a una temperatura standard di 25°C. Gli impianti fotovoltaici riducono l'inquinamento atmosferico e diminuiscono l'anidride carbonica, generata dalle centrali termoelettriche.
Un impianto eolico, invece, si basa su dispositivi in grado di convertire in energia elettrica, l’energia cinetica procurata dal vento. Fin dai tempi antichi, l'uomo ha imparato a sfruttare questa energia, ad esempio per macinare cereali, o prelevare acqua dai pozzi.

In sintesi, è l’aria che entrando in contatto con le pale opportunamente sagomate di tale dispositivo, lo mette in rotazione, generando energia meccanica, che viene poi convertita in energia elettrica. Anche in questo caso le tipologie dei suddetti impianti, per modalità di funzionamento, dimensione, possono variare notevolmente (es. si va dai parchi eolici, che comprendono varie “torri” alte anche 100 metri e oltre, ad impianti microeolici, usati da singole utenze).

Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 938-Musica strumentale rilassanteALBA.mp3
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7