Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 26-05-2017 - 13:09:58
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
Nuova pagina 1

La rubrica nasce dalla necessità di informare.
Attualità a cura di Melusina

Nimue
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
723 2012 anno bisestile Attualità Luca Magrini Cupido 02/2011 Apre eventuale link con Articolo 723 già pubblicato
Testo Articolo

Il 2012 (MMXII) sarà un anno bisestile che inizierà di Domenica nel calendario gregoriano.
E’ stato designato come l’anno di Alan Turing e si commemora nel centenario della sua nascita, il matematico e pioniere del computer. Astrologicamente nel 2012 si compirà la fine dell’era del segno dei Pesci e l’avvento dell’era del segno dell’Acquario.
Ma esistono anche una serie di credenze popolari in riferimento a questo anno. Queste convinzioni vanno dalla trasformazione spirituale, fino alle derive più apocalittiche, dalle profezie di Nostradamus, alle previsioni astrologiche dei Maya; tutte queste versioni degli eventi sono state contestate dagli scienziati contemporanei.
Gli eventi predetti per il 2012 comprendono una serie di credenze escatologiche, cioè avvenimenti catastrofici, o trasformativi. Un’interpretazione New Age di questa transizione ipotizza che nel 2012 la Terra e i suoi abitanti potranno subire una trasformazione positiva fisica, o spirituale e che quest’anno potrebbe segnare l'inizio di una nuova era. Altri suggeriscono che la data 2012 segna la fine del Mondo postulando una collisione della Terra con un pianeta di passaggio, spesso definito come "Nibiru", o un buco nero, o con l'arrivo di una bolla di plasma, che staccandosi dal Sole e investendo la Terra, genererà una catastrofe elettromagnetica. Secondo i ricercatori della Nasa, la tempesta solare in arrivo nel 2012, sarà la più intensa degli ultimi cinquanta anni.

 La previsione è stata annunciata dal team leader Mausumi Dikpati del National Center for Atmospheric Research (NCAR). Sarà del 30-50% più forte dell' ultimo ciclo (1958). Le conseguenze che potrebbero generarsi, sarebbero tempeste magnetiche in grado di provocare malfunzionamenti nei satelliti, nei sistemi di comunicazione e distribuzione dell’energia e di conseguenza bloccare la diffusione dell’acqua potabile, provocando un blocco generale di tutti i servizi, compresi i trasporti e il rifornimento di carburante. Uno scenario da “Day after”. Già nel 1989 in Qebec, sei milioni di persone rimasero senza energia elettrica a causa di una tempesta geomagnetica molto meno potente di quella che ci aspetterebbe.
Un’altra previsione ci arriva dal calendario Maya. Questo calendario è un sistema di almanacchi usati nella civiltà precolombiana, Maya del MesoAmerica.
Gli elementi essenziali del calendario Maya si basano su un sistema che era stato in uso comune in tutta la regione, risalente almeno al quinto secolo a.C. Esso, condivide molti aspetti con i calendari di altre antiche civiltà MesoAmericane, come quelli Toltechi, Olmechi, Mixtechi e Aztechi. Il calendario comprendeva diverse numerazioni basate su un sistema ciclico; il ciclo Tzolkin, quello Haab e infine il Lungo Computo, che sono alla base delle credenze apocalittiche. Secondo i Maya, ciascun ciclo del Lungo Computo corrisponde a un'era del mondo; il passaggio da un'era all'altra è segnato dunque da un cambiamento positivo preceduto da eventi più, o meno significativi. Il ciclo attualmente in corso, che secondo la mitologia Maya è il quarto, è iniziato l’11 agosto 3114 a.C. ed è molto vicino al termine: il nuovo ciclo inizierà il 21 dicembre 2012 e sarà per il loro calendario il 13.0.0.0.0, che è appunto la data ultima di un ciclo di 5.125 anni.


I Maya posero come termine del periodo il 2012, momento in cui si verificherà l’allineamento tra il Sole e il Centro della Galassia, in questo periodo, la suprema divinità tornerà sulla Terra per annunciare una nuova era. E' nel “katun 4” che tornerà Kukulkan. I Maya calcolavano anche l’attività delle macchie solari; quest’ultime, con un aumento della loro attività e concentrazione, porteranno a un innalzamento della temperatura terrestre e a malfunzionamenti in tutte gli impianti elettromagnetici. Secondo altri studiosi ogni fine di un ciclo era un periodo di festeggiamenti per i Maya e non vi sarebbe alcuna predizione di fine del Mondo.
Mentre le previsioni di Nostradamus per il 2012 propugnano un quadro desolante di distruzione di massa e di distruzione causata da una cometa. Nostradamus predisse secondo molti , tra le altre cose, la Rivoluzione Francese, l’assassinio di John Kennedy, l’ascesa di Hitler e l’Apocalisse. Non è chiaro se questa cometa, predetta da Nostradamus, colpirà la Terra, o passerà molto vicino al nostro pianeta, causando terremoti e altri eventi catastrofici, ma tutti gli interpreti delle sue quartine sono unanimi sul parere che sarà una cometa a sconvolgere il pianeta.


Molto vicino ad Aux, Lectore e Mirande
Gran fuoco dal cielo in tre notti piomberà:
Evento accadrà davvero stupendo e mirabile:
Poco dopo la Terra tremerà.
Le quartine di Nostradamus suggeriscono ancora, che a causa della massiccia distruzione causata dalla cometa ci sarà l’anarchia diffusa e alcune nazioni faranno precipitare il Mondo nella terza guerra mondiale. Un’interpretazione della Bibbia predice che la Terra sarà annientata nel 2012… (Ezechiele 37:21,22). Gesù disse:” Il giorno del giudizio arriverà come i ladri della notte”, sarebbe a dire che nessuno può sapere quando arriverà, possiamo attendere con angoscia, oppure continuare la nostra vita senza paura.
 

Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 723-Luca Madonia e Franco Battiato - Lalieno (Video Ufficiale).mp3
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7