Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 24-11-2017 - 06:43:42
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
Nuova pagina 1

La rubrica nasce dalla necessità di informare.
Offriamo ai nostri lettori uno spazio di comunicazione, una bussola per orientarsi all’interno del mondo dell’arte in tutte le sue espressioni dall’arte classica, alla tecnoarte. Visibilmente questa società “si sorveglia” come si dice di un regime alimentare, regolando in uno stupefacente carnevale l’eccessiva percezione di sensi, immagini, arti. Un totalitarismo dolce, suadente, che tutto pervade.
L’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica perde le sue caratteristiche di unicità per divenire ripetibile: tutto è spettacolo, esplosione di simboli e segni per sovrasignificare sul reale.
Al punto che si sono creati neologismo come Global-loc (globale-locale), shopentertainment, architainment (architettura che fa spettacolo) o japanimation. Davanti alla mistificazione consumistica della vita, l’artista risponde con il gioco-spettacolo dell’arte. Sarà un Cicerone d’eccezione, fedele all’obiettivo del cardinal Scipione di condividere con i propri ospiti i capolavori d’arte.
Intingendo il pennello della scrittura nell’intelletto, invitando il lettore alla fruizione ipermediale degli articoli che vi proporremo.

Luca Magrini Cupido
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
632 “Il carnevale romano” mostra a Palazzo Braschi Artefactum Luca Magrini Cupido 01/2010 Apre eventuale link con Articolo 632 già pubblicato
Testo Articolo

La mostra che suggerisco caldamente di visitare è “Il carnevale romano”.
I motivi possono essere tanti ma ne sottolineo solo due:
fa parte, insieme a tante altre manifestazioni della grande festa promossa dal Comune di Roma per rilanciare il carnevale, perché in un attimo farà vivere l’antica tradizione carnascialesca romana molto viva e sentita da tutto il popolo prima dell’unità d’Italia.
Il popolo, infatti, poteva criticare e deridere i potenti, soprattutto le autorità ecclesiastiche che lasciavano fare in cambio di una rigidissima Quaresima che serviva a scontare i “peccati” compiuti durante il carnevale.

La mostra è allestita a Palazzo Braschi, suggestivo edificio dimora di arte e cultura, sito in una caratteristica zona romana centro di vita e tradizione.
I lavori esposti sono circa 90, provenienti da vari luoghi: dal museo romano di Trastevere, dai musei di Lille e di Rouen, da collezioni private e persino da Venezia. Le opere sono eseguite sia da artisti italiani sia stranieri e questi ultimi di passaggio a Roma durante la grande festa, colpiti dalla “follia collettiva” che invadeva i romani e che inevitabilmente contagiava gli attoniti visitatori che ispirati e spinti da tanta sfrenata allegria trasferivano le proprie emozioni nelle opere che oggi si possono ammirare a Palazzo Braschi.

Tra gli autori più significativi troviamo il grande Bartolomeo Pinelli e il figlio Achille, tra gli stranieri si possono elencare Jean Louis Baptiste Thomas autore di splendide incisioni insieme a Weiner ed Orlov che hanno impresso sulla tela i fantasmagorici spettacoli che i loro attoniti occhi vedevano. Gli artisti come Goethe, Gogol, Andersen, Dickens, Belli, lo descriveranno come uno spettacolo di euforia collettiva, restituendo istantanee dei momenti salienti della festa, dalla mascherate, alla corsa dei berberi, fino alla festa dei “moccoletti”.


 

Unito a questo è indispensabile citare Roberto Cappucci famoso stilista italiano che è presente in questa suggestiva mostra con un favoloso abito appartenente alla collezione del museo Fortuny di Venezia, l’opera ha il titolo di “Donna Gioiello” ed è stato inserito per un meritorio motivo, creare ed accrescere il legame tra il magico carnevale e il ricco e famoso carnevale di Venezia, con quest’opera l’autore vuole rendere omaggio alla donna che viene deificata in uno straordinario costume di fantasia che nel copricapo a forma di maschera sembra un’allusione a una sorta di divinità misteriosa.


La mostra è visitabile dal 10 febbraio al 5 aprile 2010 dal martedì alla domenica dalle ore 9 alle ore 19.
E’presente anche il catalogo pubblicato dalla casa editrice Palombi.

 

 

 

Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 632-RondoVenezianoFiligrana.mp3
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7