Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 29-06-2017 - 14:24:39
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 

Warning: mysql_fetch_object(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/giornale.ilsettimosenso.com/home/SMM/Pubblicazione/VisualizzaArticolo.php on line 247

Warning: mysql_fetch_object(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /web/htdocs/giornale.ilsettimosenso.com/home/SMM/Pubblicazione/VisualizzaArticolo.php on line 270
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
48 Santa Teresa di Gallura, cittadina a Nord della Sardegna Perle d'Italia Nimue 03/2005 Apre eventuale link con Articolo 48 già pubblicato
Testo Articolo
SANTA TERESA DI GALLURA Il 12 agosto 1808, grazie al Decreto Regio di Vittorio Emanuele I, nasce “Santa Teresa”; paesino di mare situato in provincia di Sassari. Il borgo è popolato inizialmente da contrabbandieri, da fuorusciti corsi e da poche famiglie autoctone. Nel territorio si sovrappongono le civiltà nuragico-punica, romana, medievale, delle quali restano ampie vestigia (i villaggi nuragici, le cave romane, il castello medioevale di Eleonora di Arborea, la torre cinquecentesca che domina lo stretto). Per tutto l’800, Santa Teresa di Gallura si basa esclusivamente su una economia agricola e pastorale. Soltanto alla fine del secolo, immigrati ponzesi, diffondono il loro patrimonio marittimo e il mestiere della pesca si mescola con le tradizioni economiche locali. A cavallo dei due secoli il paese conosce momenti di grande tensione culturale: si stampa il giornale “Le Bocche di Bonifacio”, si fondano società di mutuo soccorso che alimentano una grande solidarietà tra gli abitanti. Disseminati nel territorio sono ancora visibili vari "Nuraghi" e "Tombe dei giganti". Scavi recenti hanno portato alla luce necropoli puniche e romaniche. Oggi la cittadina vive un’ intensa e costante attività economica legata prevalentemente al turismo ed in certa misura alla pesca, all’agricoltura e all’allevamento zootecnico. Già alla fine dell’ottocento si avvertono i primi segni della scoperta della cittadina come località turistica, meta di breve soggiorno da parte di alcune famiglie dei centri vicini dell’alta Gallura. Questo fenomeno si intensificherà negli anni cinquanta e porterà il paese all’attuale sviluppo turistico. Sicuramente uno dei luoghi più belli e unici che può vantare la nostra Italia. A cura di: Nimue
Midi ArticoloFileNome FileCommento
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7