Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 11-12-2017 - 01:15:43
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 

Presentazione a cura di Rossella Monaco

 

Autrice, attrice e regista Rossella Monaco, ha svolto la sua attività prevalentemente nel teatro e nella televisione. Dopo essersi formata alla bottega dell'attore di Vittorio Gassman ha lavorato con i principali nomi del teatro italiano, in particolare con V. Gassman e con A. Lionello. Come autrice è conosciuta prevalentemente per le sue commedie comiche che ironizzano sul sesso da un punto di vista tutto femminile. Tra i suoi testi recentemente rappresentati in teatro: EREZIONE CUTANEA, ESERCIZI DI SESSO (1°premio Inner Wheel), L'ORGASMO DELLA MIA MIGLIORE AMICA, successo comico replicato per sei anni in vari teatri italiani e in importanti rassegne dell’estate romana, tra cui All’Ombra del Colosseo e Mostro Comico, è diventato in Italia un vero e proprio cult. E' anche critica teatrale per diverse testate. Ultimamente impegnata nella stesura di un libro.

 

Rossella Monaco
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
428 Vogliamoci tanto bene...ma non troppo! Recensione a cura di Rossella Monaco Recensioni teatrali Rossella Monaco 05/2008 Apre eventuale link con Articolo 428 già pubblicato
Testo Articolo
Nuova pagina 1

Teatro SALA UMBERTO

VOGLIAMOCI TANTO BENE! Commedia in due atti scritta e diretta da Carlo Buccirosso
Con: Carlo Buccirosso, Maria Del Monte, Gianni Parisi e con Graziella Marina.

La commedia di Buccirosso si apre con una seduta psicanalitica. Lui, l’uomo napoletano medio, Mario Buonocore, impiegato alle poste è in grave crisi depressiva. Cosa lo attanaglia e lo fa soffrire al punto di non trovare pace? Innanzitutto, l’assenza di fantasia, senza la quale c’ingrigiamo, dice alla psicologa dalla quale è in cura, ed è sacrosanto. La fantasia sembra essere qualcosa in via d’estinzione, una specie rara, da proteggere. Ci sono i gas tossici dei memi insidiosi giornalmente inseriti nei cervelli umani attraverso programmi televisivi banali e ottenebranti, messaggi pubblicitari e altro. Allora bisogna rimanere vigili, attenti a non farsi divorare dalla mediocrità dominante. Ma non è tutto, per il Buonocore qualcos’altro rischia d’estinguersi, qualcosa a cui lui tiene molto e che non riesce a estirpare dal suo modus vivendi, il nucleo familiare. L’istituzione della famiglia come rifugio, come porto sicuro, come coacervo d’affetti è in procinto di sgretolarsi. Il piccolo impiegato lo scoprirà scontrandosi con la realtà. Tornato a casa dalle due amate sorelle dopo un lungo periodo d’assenza, invece del dolce nido, dell’anelato nucleo alieno e impenetrabile a ogni umana cattiveria troverà una sorta di “sistema” in scala ridotta e ad uso comune, uno spaccato di organizzata criminalità domestica. Con un colpo di scena dietro l’altro, arriverà a scoprire di avere per parenti, due sorelle usuraie, un genero spacciatore, una serie di nipoti invischiati indirettamente con la camorra, più un corrotto ispettore di polizia amico del suddetto racket domestico.

Buccirosso mette in scena la follia della camorra nella semplice quotidianità di una famiglia “normale”. Un meccanismo perverso “cresciuto come una pasta messa a lievitare nei cassoni di legno di periferia”.
“A Napoli non ci sono innocenti. A Napoli siamo tutti colpevoli”, “La camorra siamo noi.” Citando Saviano e Russo.
Carlo Buccirosso attraverso l’ineguagliabile personaggio di Mario Buonocore denuncia in maniera intelligente e sarcastica una situazione ormai incancrenita, il “sistema” che si riproduce come muffa grazie anche al suo potere camaleontico di rendersi sociale, scontato, soprattutto familiare. Quello di Buonocore è un grido disperato nascosto sotto la leggerezza dell’ironia. La fantasia come mezzo per combattere il male della realtà. questa è la chiave che ci regala Buccirosso.



A cura di Rossella Monaco



Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 428-te voglio bene assaje.mid
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7