Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 27-06-2017 - 14:04:21
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
Avvenimenti - a cura della Redazione Nimue e Melusina
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
417 Muore Paul Newman; uno dei più celebri divi di Hollywood. Avvenimenti Nimue 05/2008 Apre eventuale link con Articolo 417 già pubblicato
Testo Articolo
Nuova pagina 1

Muore Paul Newman; uno dei più celebri divi di Hollywood.

Paul Newman muore all’età di 83 anni. E’ stato uno dei più grandi attori della storia del cinema. Fascino e talento indimenticabili, oltre 60 film da protagonista, come "La gatta sul tetto che scotta", "Lo spaccone", La stangata" e "Butch Cassidy". Aveva ottenuto nove nomination agli Oscar, vincendo la statuetta nel 1986 come miglior attore per "Il colore dei soldi".

 

Negli ultimi anni, ha combattuto contro un male incurabile, che l’ha sottratto a tutti i suoi fedelissimi ammiratori. Paul aveva una passione per le corse che gli è valsa anche una carriera da pilota e aveva creato una sua linea di prodotti alimentari, Newman's Own, che portavano il suo nome e il suo volto sull'etichetta. La "Newman's Own Foundation" raccoglieva i profitti e sponsorizzava numerose organizzazioni benefiche. L'attore aveva anche fondato gli "Hole in the Wall" Camps, un'organizzazione che portava in vacanza bimbi con malattie molto gravi.

Newman era nato in un sobborgo di Cleveland il 26 gennaio del 1925 e aveva combattuto durante la seconda guerra mondiale in Marina nel Pacifico. In seguito aveva frequentato il Kenyon College in Ohio, grazie ad una borsa di studio ottenuta per il football. Aveva cominciato a recitare solo dopo essere stato cacciato dalla squadra per una rissa. Il suo primo film di successo fu "Lassù qualcuno mi ama" in cui interpretava il ruolo del pugile Rocky Graziano. Nel 1949 sposò Jackie Witte, dal matrimonio nacquero tre figli, ma l'unico maschio, Scott, morì nel 1978 per overdose.

 Il 29 gennaio del 1958, a Las Vegas, convolo' in seconde nozze con l'attrice Joanne Woodward, alla quale è rimasto accanto fino alla morte e dalla quale ha avuto tre figlie. Paul recitò in più di un'occasione con la Woodward e la coppia era spesso al centro dei riflettori, proprio per il loro legame così forte e così lontano dagli scandali Hollywoodiani.

 

            

               

L’attore aveva espresso il desiderio di morire nella sua casa di New York accanto alla moglie e alle figlie. A nulla infatti è servito l'ultimo ciclo di chemioterapia, contro il tumore ai polmoni e così, purtroppo, gli occhi blu più belli di Hollywood, si sono chiusi per sempre.
 

 


Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 417-Cats Memories.mid
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7