Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 29-04-2017 - 21:22:20
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
Avvenimenti - a cura della Redazione Nimue e Melusina
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
300 L'addio a Gigi Sabani Avvenimenti Nimue 04/2007 Apre eventuale link con Articolo 300 già pubblicato
Testo Articolo
Nuova pagina 1

Il 5 settembre 2007, muore, all'età di 54 anni, il popolare imitatore e conduttore televisivo Gigi Sabani, nella casa della sorella Isabella, a Roma, in seguito a un attacco cardiaco.
Romano, nato nel 1952, Gigi Sabani esordisce in televisione nel 1979 su Raiuno, con una performance di appena quattro minuti, in occasione della manifestazione La Gondola d'oro di Venezia.

Quei pochi minuti minuti bastano a farlo apprezzare per le doti di imitatore, che già aveva mostrato nella trasmissione, allora radiofonica La Corrida, condotta da Corrado. Pippo Baudo lo nota e lo ingaggia a Domenica nel 1979, portandolo anche nelle edizioni '81 e '82 di Fantastico; il fortunato varietà del sabato sera. Nel 1983, l'imitatore passa sulle reti Mediaset, prima con Premiatissima su Canale 5, poi conducendo in proprio un programma, Ok Il prezzo è giusto, su Italia 1. Nel 1987 il ritorno in Rai accanto a Ramona Dell'Abate. Poi condurrà, nell'estate del 1990, Stasera mi butto. Fino alla consacrazione, nel 1991 quando, Raiuno gli affida la conduzione di Domenica in, dove Baudo l'aveva fatto esordire 11 anni prima.
Nel 1995 e '96 conduce Re per una notte, gara tra sosia di cantanti, ma la sua carriera, a questo punto, si interrompe bruscamente: nell'estate '96 Sabani viene coinvolto (accanto a Valerio Merola) nella vicenda giudiziaria legata alla corruzione nel mondo dello spettacolo. Viene però scagionato e anche risarcito per i 13 giorni di detenzione trascorsi agli arresti domiciliari. trascorsi agli arresti domiciliari.

Il ritorno in T.V. avviene su Retequattro e nel '99 è già su Raiuno, con il programma Sette per uno, accanto a Rosita Celentano e Samantha De Grenet. In seguito torna a Canale 5 con La sai l'ultima? accanto a Natalia Estrada e poi di nuovo in Rai, su Raidue, nel 2002-2003 per la conduzione de I fatti vostri, lo storico programma del mezzogiorno di Michele Guardì.

In televisione dai primi anni '80, è stato uno degli imitatori più amati da pubblico italiano.



A cura di: Nimue

 

Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 300-celentanoapriilcuore.mid
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7