Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 24-04-2017 - 19:02:13
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
274 Jessica Alba Infinito 03/2007 Apre eventuale link con Articolo 274 già pubblicato
Testo Articolo
Nuova pagina 1

 

Cosa ha Hollywood che noi non abbiamo?......dobbiamo realmente fare la lista?Ciò che è più impressionante è il paragone tra il nostro Scamarcio o Chiatti e tanti ragazzi bellini con le  dive d’oltre oceano!  Bellezza? Sensualità? No molto di più IL TALENTO. …

Tra questi oggi emerge una ragazza, il suo nome: JESSICA ALBA.

Jessica  nasce a Pomona in California il 28 aprile 1981 sotto il segno del Toro.Le strabilianti curve mozzafiato combinate a quel volto solare e seducentemente ammaliante fanno di Jessica Alba il sogno proibito di milioni di uomini.
Nata nella città californiana di Pomona venticinque anni fa, Jessica è il sofisticato prodotto di un vero e proprio mix di etnie. Il padre è di origine messicana, mentre la madre Cathy è europea: ha infatti radici franco-danesi e italo-spagnole.
Papà Mark, ora proprietario di una società immobiliare, era un pilota dell'aviazione militare americana: questo costringe la piccola a seguirlo nei continui spostamenti.
La bambina, che per tutta l'infanzia soffrirà d'asma, si trasferisce inizialmente con la famiglia a Biloxi, nel Mississipi. In seguito torna di nuovo in California, poi in Texas, a Del Rey, e finalmente all'età di nove anni, Jessica si stabilisce definitivamente nel sud dell'amato "Golden State".
Ad accompagnarla nei repentini traslochi c'è la passione per la danza e la settima arte: nel 1993 vince un concorso che le permette di studiare recitazione all'Atlantic Theater Company di David Mamet. Le doti interpretative, nonché la stoffa per il ballo, vengono notate da un agente che mette immediatamente sotto contratto questa tenace ragazzina.
Il debutto avviene nel grande schermo, al fianco di Christopher Lloyd, nella family-comedy Camp Nowhere del 1994. In seguito, la giovane, ormai 16enne, trova anche il tempo di iscriversi al liceo. Successivamente la nostra Jessica prende parte a numerosi telefilm come Flipper e
Beverly Hills 90210 e viene ingaggiata in una manciata di frizzanti pellicole, tra le quali il teen-horror Giovani Diavoli e il romantico Mai Stata Baciata.
Il colpo di fortuna giunge alle soglie del nuovo millennio: il prodigioso cineasta
James Cameron la sceglie tra tantissime candidate per il ruolo da protagonista nell'innovativa serie tv Dark Angel. Il personaggio della grintosa Max, paladina futuristica dalla lunga chioma corvina e dalle provocanti movenze, manda in delirio migliaia di fan. Sul set incontra l'attuale fidanzato Michael Weatherly. Grazie alla popolarità conquistata con il cyborg serial, la caliente attrice ne approfitta per lanciare nel mondo del cinema, il fratello Joshua.
Nuovamente in ottima forma, la fanciulla sfodera le incredibili attitudini di ballerina, nel hip hop – movie
Honey.


L
a consacrazione a sex-symbol planetaria arriva nel 2005, ossia quando il geniale trio Miller Rodriguez-Tarantino, la scritturano in Sin City. Nella visionaria trasposizione del celebre fumetto della Marvel, vediamo una Jessica assolutamente conturbante che si diletta in danze assai peccaminose, entrando cosi nell'immaginario erotico maschile.
Divenuta una stella della Fabbrica dei Sogni, questa bambola da capogiro è ora contesa dalle major americane e costantemente in testa alle classifiche delle donne più belle del pianeta: le sue labbra sono state decretate le più seducenti di Hollywood.
Richiesta da ogni angolo del globo, la diva è stata addirittura menzionata nella canzone"My Band" dei D12 .
Sempre nel 2005 diventa l'eroina invisibile de I Fantastici 4 e l'incantevole sub in
Trappola in Fondo al Mare.

 

 

 

 

E’ ora, proprio in questi giorni in Italia, a Roma per promuovere il seguito de “i Fanatastici 4”; alla domanda che farebbe di superpoteri Jessica Alba con il candore del suo sorriso da ragazzina ha detto che combinerebbe un sacco di guai per la città, meglio essere solo una ragazza normale, se per normale si intende un vera e propria icona del cinema odierno!
Una star che pero’ dichiara di essere pudica e riservata, e che ha rifiutato di posare nuda per Playboy: recentemente ha anche citato in giudizio il mensile, accusandolo di una cover non autorizzata nel numero di marzo 2006. Nella foto "rubata", Jessica posa in bikini: l'immagine era stata scattata per promuovere il suo ultimo film. Hugh Hefner, fondatore della rivista più hot che ci sia, ha deciso allora di scusarsi, impegnandosi a devolvere denaro a due associazioni benefiche scelte dall'attrice. Come abbiamo potuto constatare, lo star-system Hollywoodiano ha voluto stereotipare l'aspetto di Jessica, rendendola meno chica e più glam, ultimamente infatti ha abbandonato la chioma scura natuarale per un look più elegante biondo platinato.

Jessica è la ragazza della porta accanto un modello per molte ragazzine che non devono emulare grissini anoressici, ma una bella ragazza sana e solare, un vero modello positivo. A noi piace in tutte le salse e il suo visetto acqua e sapone ci ricorda, che ancora una volta Hollywood ha sfornato un grande talento, pronto a varcare le soglie del firmamento cinematografico.

 

 

 

 

 

 

 

 

a cura di Infinito

(con una dedica speciale al suo più grande fan: Moris)

 

 

Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 274-Gianna Nannini - Meravigliosa Creatura midi.mid
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7