Logo
     

 

Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program
Articoli del Mese
Foto Articoli
Apre Articolo n° 957 / Titolo: Non guardo il mare solo con gli occhi, ma con il cuore Intervista a Rossella Baldino
Apre Articolo n° 905 / Titolo: Natale di crisi
Apre Articolo n° 910 / Titolo: Bitcoin la moneta invisibile
Apre Articolo n° 938 / Titolo: Pannelli solari e pale eoliche
Apre Articolo n° 962 / Titolo: Un Pionierismo di nuova specie
Apre Articolo n° 967 / Titolo: Disorient Express di Cinzia Leone
Apre Articolo n° 771 / Titolo: Menu di Natale
Apre Articolo n° 935 / Titolo: L
Apre Articolo n° 950 / Titolo: Virna Lisi
Apre Articolo n° 956 / Titolo: Pino  Daniele è….
Apre Articolo n° 812 / Titolo: Un viaggio nel mio profondo - Intervista ad Antonello De Sanctis
Apre Articolo n° 829 / Titolo: Desidero un disco che racconti di me  Intervista a Karima
Apre Articolo n° 964 / Titolo: Il Fumetto è una forma di epressione immediata Intervista a Giuseppe Guida
Apre Articolo n° 972 / Titolo: Il vernacolo, come fonte d
Apre Articolo n° 949 / Titolo: Parigi
Apre Articolo n° 973 / Titolo: Buon Natale
Apre Articolo n° 955 / Titolo: ROMA - ULTIMA PARTE
Apre Articolo n° 841 / Titolo: Aspettando il Natale...
Apre Articolo n° 958 / Titolo: Apiterapia e propoli

Le Rubriche del Giornale
|A spasso intorno a...|
|Angolo della fede|
|Appunti di Viaggio|
|ARTEFACTUM|
|Articolo di fondo|
|Attualità|
|Avvenimenti|
|Ciclopassione|
|Curiosità|
|Editoriale|
|Eventi|
|Gastronomia|
|Grandi Amori|
|I Miti del Cinema|
|I Miti della Canzone|
|Imparare elettronica|
|Intervista|
|La posta del cuore|
|Librarsi|
|Lo scrigno dei romanzi perduti|
|Misteri|
|Oroscopo|
|Pensieri e parole|
|Perle Italia|
|Pillole di letteratura|
|Poesie|
|Profili di citta|
|Racconti|
|Recensioni cinematografiche|
|Recensioni teatrali|
|Sanità e dintorni|
|Trekking|
|Ve lo dico in rima|

Collaboratori

Data di lettura dati Server: 24-06-2017 - 04:00:41
Navigation Menù
 
Chiudi Finestra Vai a metà della pagina Vai a fondo pagina Torna Indietro 
Editoriale - a cura della Redazione Nimue e Melusina
IDTitolo ArticoloRubricaRedattore ArticoloLink
117 Brignano con la O, al Teatro Olimpico di Roma. Editoriale Nimue 04/2006 Apre eventuale link con Articolo 117 già pubblicato
Testo Articolo

Dal 19 dicembre 2006, debutta al Teatro Olimpico di Roma Enrico Brignano, con il suo nuovo spettacolo dal titolo "Brignano con la O".

Seconda stagione romana per l'attore comico, che ne cura anche la regia. Un viaggio che prende spunto dallo smarrimento dell’uomo di oggi, costretto a navigare in un mare che gli è sempre più estraneo, ma che deve far finta di conoscere. Un moderno naufrago, alla continua ricerca di un’identità personale, intesa non come individualità, ma come tenero bisogno di essere umanamente unico.

Un moderno Don Chisciotte cantato, ballato, recitato, tenero, ma sempre visto attraverso la sua ironia e la sua straordinaria comicità. In questo spettacolo l’attore fa del palcoscenico la sua casa ed è qui che, dopo aver fatto le dovute presentazioni, inaspettatamente incontra la sua parte più profonda, più delicata, più nascosta… BRIGNAN“A”, interpretata dall’effervescente e affascinante Simona Samarelli; straordinaria ballerina e attrice.

Gli spettatori, già in passato hanno gradito l’unicità di Enrico, decretando il successo del suo precedente spettacolo teatrale “Evviva”, con la regia di Pietro Garinei, che è stato campione d’incassi per un anno intero. Così come il DVD dello spettacolo “Non sia mai viene qualcuno”; per sei mesi primo nella classifica di vendite, dopo aver collezionato in teatro un record di pubblico di oltre 200.000 spettatori. I protagonisti creano uno spettacolo nello spettacolo, con tanto di abiti di scena. I due si incontreranno prima in una rivisitazione del grande amore vissuto da Romeo e Giulietta, attraverso il quale Simona vuol far capire ad Enrico cosa si prova a vivere un grande sentimento, per poi inscenare un primo appuntamento, in cui l’attore, imbattendosi inaspettatamente nella innata sensibilità della donna, riuscirà ad esprimere la sua identità emotiva.

 

Uno spettacolo divertente e ironico, che punta sull’affermazione personale del singolo individuo e lo porta alla consapevolezza che in ogni uomo, c’è una percentuale di "femminilità".

 

A cura di: Nimue

Midi ArticoloFileNome FileCommento
clicca per aprire la foto 117-RomeoandJuliet.mid
 
Home page Il Settimo Senso portale Giornale / Il Settimo Senso news Accesso Area Riservata Redattori Il Settimo Senso news Web Mail Program Chiudi Finestra Torna al top della pagina Torna Indietro
 
Powerd by Multimedia Web Service / Ver. 4.7